Tutto inizia come nelle storie migliori, per scherzo. Iniziava l’estate ed alcuni amici avevano intenzione di partecipare ad un carnevale che si tiene tutti gli anni a Sasso, piccolo borgo dell’entroterra di Bordighera, nel ponente ligure. “Da cosa ci vestiamo?” continuavamo a ripeterci. Ripudiavamo le solite maschere, le cose si fanno bene o non si fanno. Ad un certo punto nacque un’idea, vestirci da bagnini di Baywatch, la nota serie americana degli anni novanta, una delle tante con cui siamo cresciuti. Ma non potevamo certo acquistare qualche maglietta e qualche gadget su internet.
 
No, saremmo stati la versione ligure ed abelinata dei famosi bagnini, saremmo stati i Beiuòcc.
 
Così, armati di radio a cassetta con la sigla della serie in loop, uno squalo gonfiabile che molti mesi dopo sarebbe divenuto Squalogero, magliette personalizzate e costumino rosso, occhialata a specchio anche di sera e salvagenti rossi i nostri Luca alias “GB” ed Andrea alias “il Nuñez”, accompagnati dalla rappresentanza piemontese di Lorenzo (uno dei nostri coraggiosi Beiuoccers fuori regione) e dalla nostra grafica di fiducia Stefania si apprestavano ad entrare ignorantemente nel paesello della festa camminando per la prima volta al rallentatore sotto le note di I’m Always Here.
 
La serata, completato il team con Alessio e Federico alias “Brux” fu un successo di animazione da parte dei nostri bagnini improvvisati, tanto che non fu possibile lasciar cadere lì la cosa. E nemmeno permettere che finisse con l’estate. Così con una scaletta, con una muta da sub in montagna, con incursioni nelle discoteche e tanto altro è andata oltre.
 
La nostra pagina è testimone della prosecuzione di questa storia. Vi invitiamo a seguirci per conoscere chi si è aggiunto al team e per scoprire cos’altro abbiamo combinato e cosa ancora combineremo!
 
La vita è un mare pieno di insidie, noie e fatiche. Ma noi siamo i Beiuòcc, i LAIFGARD, vi salveremo con il sorriso